Campo di Giove

Un borgo di Montagna della Maiella con tante belle Case Vacanze

Galleria fotografica di Campo di Giove

Campo di Giove in inverno
Campo di Giove in estate

Impianti per sciare vicino a Campo di Giove

impianti di Campo di Giove

Impianti di Campo di Giove

Gli impianti da sci di Campo di Giove si trovano a circa 2 chilometri dal paese in direzione Roccaraso. La stazione è di proprietà del Comune di Campo di Giove.

Gli impianti si compongono di:

  • Seggiovia Le Piane – Guado di Coccia, con una lunghezza di mt. 1455 e un dislivello di mt. 513 che porta dalla base dell'impianto situata a mt. 1160 all'arrivo a mt. 1676.
  • Sciovia Serra Campanile che parte dalla base a mt. 1676 (punto di arrivo della seggiovia Le Piane) e raggiunge la quota di mt. 1787.
  • Sciovia Quartarana.

Per informazioni sugli orari di apertura e attività consultare:
Pagina Facebook degli impianti da sci di Campo di Giove

Impianti di Passo San Leonardo

Impianti di Passo San Leonardo

Inoltre a 8 km dal paese di Campo di Giove ci sono gli impianti di Passo San Leonardo situati ad un'altitudine di mt. 1282.

Le due sciovie San Leonardo e Roccacannone servono piste e skiweg con poche difficolta' e senza grossi pericoli.

Una interessante novita' e' la presenza a Passo San Leonardo del Minibelt !
Il Minibelt e' un tappeto di risalita, il primo del genere nel centro-sud Italia; e' il massimo per bambini e principianti.
Per imparare non servono più scalette o scarpinate a piedi per risalire, e con l'aiuto delle nuove attrezzature si puo' imparare a sciare o surfare da soli.
Tutta la zona del minibelt e' servita da un impianto di innevamento programmato.


Indirizzi e informazioni utili

Si ringrazia il sito www.campodigiove.org per le informazioni chiare e concise che sono servite per completare questa piccola guida.

C’è un centro informazioni turistiche ?

L’ufficio informazioni turistiche si trova in piazza A. Duval c/o Palazzo Nanni aperto il sabato e la Domenica con questi orari:

  • Sabato: 10:00-12:00 / 17:00-19:00
  • Domenica: 10:00-12:00 / 17:00-19:00

Aperto tutti i giorni durante i periodi festivi e di vacanza.

Ci sono strutture sportive ?

All’ingresso del paese (provenendo da Sulmona) sono situati campi da tennis, da pattinaggio, campo da “calcio a 5” in erba sintetica e campo da “calcio a 11” in erba.

Per usufruire delle strutture bisogna contattare l’attuale gestore al numero 3208173529 per il campo da calcio a 11 il Comune al numero 086440116.

C’è un presidio delle Forze dell’Ordine ?

Campo di Giove ha una caserma dei Carabinieri in Via Caramanico (adiacente la chiesa di Sant’Eustachio).

Oltre al numero di Emergenza nazionale 112 il recapito è: 086440112.

C’è un presidio sanitario ?

Il presidio sanitario si trova presso il Palazzo Ricciardi (sede del Comune) dove c’è un ambulatorio in cui opera la dottoressa Roberta Salutari reperibile al numero 3384836721, che osserva il seguente orario:

  • lunedì: 16:00-18:00
  • martedì: 10:00-12:00
  • mercoledì: 16:00-18:00
  • giovedì: 10:00-12:00
  • venerdì: 10:00-13:00

Inoltre Campo di Giove ha un gruppo di volontari della Croce Rossa (dotato di ambulanza) che, in caso di urgenza, interviene tempestivamente. Reperibile al numero 118.

C'è una farmacia in paese ?

La farmacia si trova nel centro del paese, vicino piazza Duval, aperta tutti i giorni (tranne il mercoledì pomeriggio) con i seguenti orari:

  • lunedì: 09:00-13:00 / 16:00-20:00
  • martedì: 09:00-13:00 / 16:00-20:00
  • mercoledì: 09:00-13:00
  • giovedì: 09:00-13:00 / 16:00-20:00
  • venerdì: 09:00-13:00 / 16:00-20:00
  • sabato: 09:00-13:00 / 16:00-20:00
  • Domenica: 09:00-13:00

C'è un Internet point ?

Campo di Giove ha un suo Internet Point.
Nel centro storico del paese è aperta Casa Quaranta (museo, biblioteca e Internet point), qui si può navigare gratuitamente con la rete wi-fi della struttura.
La password di accesso viene comunicata dal responsabile presente in loco.

Gli orari di Casa Quaranta :

  • Giovedì: 17:00-19:00
  • Venerdì: 17:00-19:00
  • Sabato: 10:00-12:00 / 17:00-19:00
  • Domenica: 10:00-12:00 / 17:00-19:00

Aperto tutti i giorni durante i periodi festivi e di vacanza.


Qualche informazione su Campo di Giove

Si ringrazia la fonte www.borghiautenticiditalia.it per tutte le interessanti notizie

Campo di Giove
Provincia L'Aquila
Numero abitanti 860
Altitudine 1082 m. s.m.l.
Superficie 30,40km²
GPS 42° 0' 39.999" N
14° 2' 22.364" E
Mappa di Campo di Giove

La Storia

La posizione privilegiata di Campo di Giove ne ha caratterizzato, sin dai tempi dell’Impero Romano, il suo ruolo strategico come luogo di passaggio e di sosta.
Non si possiedono notizie certe riguardo alla reale datazione delle origini del Borgo. I primi documenti risalgono al XII secolo quando divenne un feudo fortificato dell’Abbazia di San Vincenzo al Volturno e poi venne ceduto ad Oddone di Pettorano.
Numerose signorie, in particolare i Caldora e i Cantelmo, si susseguirono nel corso dei secoli al controllo di Campo di Giove che ancora presenta, nelle sue architetture, caratteristiche legate a secoli fiorenti come quelli del periodo medioevale.

Da gustare

La cucina tradizionale di Campo di Giove si lega a pietanze calde, tipiche dei borghi di montagna. Zuppe tradizionali e polenta rappresentano gli alimenti principali a cui si aggiunge il fiadone: piatto tipico abruzzese viene consumato tutto l’anno e, in particolare, durante il periodo pasquale.
La sfoglia viene preparata con uova, vino bianco e farina e modellata con la forma di un raviolo. Il ripieno può essere salato o dolce a base di formaggi a pasta dura, uova e spezie. Una volta pronto, il fiadone viene cotto al forno e gustato caldo.

Da vedere

Il centro storico di Campo di Giove si presenta ben conservato e ricco di edifici storici come Casa Quaranta, tipico esempio di casa vignale risalente al XV secolo, e di numerosi palazzi tra cui Palazzo delle Logge (sec. XVI), Palazzo Nanni (sec. XVII), Palazzo Ricciardi (sec. XVIII).

Numerose chiese popolano il centro abitato e il territorio di Campo di Giove. La Chiesa parrocchiale di Sant’Eustachio, forse edificata su un edificio romano, conserva al suo interno notevoli opere d’arte (sec. XIV – XVIII) e un coro ligneo intagliato dell’artista Pecorari di Rivisondoli (sec. XVII-XVIII). Nella Chiesa di San Rocco (sec. XVI) è possibile ammirare un portale ad arco ogivale, forse proveniente da un edificio più antico.
Da non perdere la chiesetta campestre di San Matteo.

Cosa fare

A Campo di Giove, come in ogni borgo autentico, le secolari tradizioni del popolo si manifestano negli eventi e nelle feste che vengono organizzate durante l’anno. Tra le occasioni più sentite e attese si inseriscono i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova, durante la terza domenica di giugno e la Settimana Spirituale nelle ultime due settimane di luglio.

Si continua il 17 settembre con la festa dedicata alle Stimmate di San Francesco d’Assisi e con la festa patronale, quella di San Eustacchio e San Rocco, dal 19 al 21 settembre. Questo evento è caratterizzato da balli e canti tradizionali. Un tempo, questa festa era celebrata per ricordare la transumanza, quando dopo l’estate i pastori erano soliti trasferire le greggi in Puglia, seguendo i tratturi.

Che tempo fa a Campo di Giove